ENPAonlus
Comunicato Stampa

Gruppo Armani non utilizzerà più la lana d’angora. Dal 2016 ha abolito l’uso di pellicce animali da tutti i suoi capi.

Roma, 01 dicembre 2021 - Il Gruppo Armani non utilizzerà più lana d’angora per tutte le collezioni delle sue linee dall’autunno-inverno 2022/2023, aggiungendola all’elenco dei materiali esclusi dalla propria fur free policy.

Nel 2016, in accordo con la Fur Free Alliance, Armani aveva comunicato l’abolizione dell’uso di pellicce animali da tutti i suoi prodotti. 


Sono lieto di annunciare – ha affermato Armani – l’eliminazione della lana d’angora da tutte le collezioni del Gruppo, a testimonianza di un impegno tangibile per il controllo delle proprie produzioni rispetto alla tutela del mondo naturale. Credo da sempre nell’innovazione e nella ricerca di nuovi materiali e di metodi innovativi per il trattamento delle materie prime tradizionali”.

 

ENPA - ENTE NAZIONALE PROTEZIONE ANIMALI Ente morale, onlus
Sede centrale: Via Attilio Regolo, 27 - 00192 Roma
Ufficio Stampa Michele Gualano, Laura Muzzi