top of page

TOXOPLASMOSI E GRAVIDANZA

Come proteggersi e come convivere con gatti, durante la gravidanza

Nella vita di una donna la gravidanza è un momento emozionante, ma al contempo delicato, perché necessita di particolari attenzioni per la salute della madre e del bambino in arrivo. Durante la gravidanza, può destare preoccupazione la toxoplasmosi, una malattia parassitaria che può avere conseguenze pericolose per il feto. Tuttavia, è possibile ridurre il rischio di contrarre questa infezione, adottando precauzioni adeguate.

Progetto senza titolo.jpg

 

Cos'è la toxoplasmosi e come si trasmette?

La toxoplasmosi è causata dal parassita Toxoplasma gondii e può essere contratta in vari modi, inclusa l'ingestione di cibo o acqua contaminati, il contatto con lettiere di gatti infetti o il consumo di carne cruda o poco cotta. 


Prevenzione durante la gravidanza

Fortunatamente, esistono diverse misure preventive che le donne possono adottare per proteggersi dalla toxoplasmosi durante la gravidanza:

1. Cibo sicuro: Evitare il consumo di carne cruda o poco cotta e assicurarsi di lavare accuratamente frutta e verdura prima di mangiarle.

2. Maneggiare con cura i gatti: se possibile, evitare di manipolare lettiere per gatti e chiedere ad un'altra persona di farlo. Altrimenti, indossare guanti protettivi e poi lavarsi bene le mani.

3. Igiene delle mani: Lavare sempre le mani con acqua e sapone dopo aver manipolato carne cruda, frutta, verdura o lettiere per gatti. 

Test e diagnosi durante la gravidanza

Durante le visite prenatali, il medico può consigliare test di screening per la toxoplasmosi. Questi test possono aiutare a identificare eventuali infezioni e adottare le misure necessarie per proteggere la salute del bambino.


Conclusioni

La gravidanza è un momento speciale e, con le giuste precauzioni, le donne possono proteggere sé stesse e i loro bambini dalla toxoplasmosi. Seguire una dieta sicura, praticare buone abitudini igieniche e prendere in considerazione i consigli del medico sono importanti per garantire una gravidanza sana e senza complicazioni. Con la giusta attenzione e cura, è possibile affrontare la toxoplasmosi in modo positivo, convivendo con gatti e proteggendo la salute del bambino.

Grazie per la disponibilità

I volontari ENPA Verona

 

Se hai trovato utile questo articolo, condividilo con i tuoi parenti e amici.

bottom of page