STORIE A LIETO FINE:
BARBESINO, UNA CASA DOPO TANTI ANNI DI CANILE !!!

Barbesino è un cagnolino di taglia medio-piccola, carino, dal carattere non proprio facile. Per anni è stato in canile, fa parte degli “invisibili”, cioè quei cani che, non si sa perché, non vengono scelti.

Deve arrivare la persona giusta al momento giusto e, per lui, sono ne sono arrivate due insieme: Annalisa e Magida che con il loro amore e sensibilità lo hanno scelto.

Ora vive felice in una casa con altri quattro cani, ha una cuccia calda in cui riposare e tante, tante coccole!

Alle volte, i miracoli accadono ...

 

 

Intervista alle adottanti di Barbesino

 

1. Cosa vi ha spinte ad adottare un cane dal rifugio? da quando è a casa con voi?

 

Allora, abbiamo già altri 4 cani, siamo appassionate dei 4zampe. 

Spesso vediamo sui social storie tristi di cani abbandonati (due delle quattro nostre arrivano dal sud Italia, da recupero)

Ci siamo poste quindi come “obiettivo” salvare un cane anziano da canile ..

Era fine luglio quando sfogliando la pagina fb ENPA, ci imbattiamo nella foto di Barbesino,  leggiamo la storia descritta e dopo un’attenta valutazione, decidiamo ad ottobre di entrare in canile.

Chiediamo esplicitamente di un cane anziano, un cane che era da tanto tempo in canile.

Ci mostrano le piccole anime pelose più vecchiette.

Arriviamo nello spazio dove Barbesino correva beato. Decidiamo di passare un po’ di tempo con lui.

Inizialmente non c’era molto feeling, Barbesino se ne stava ben distante, ma abbiamo continuato a fargli visita ogni altro giorno. Piano piano prendeva confidenza, poi abbiamo fatto l’incontro anche con i nostri cani. Tutto perfetto. Era lui. Il 24 ottobre lo portiamo a casa “in prova”. Il 27 andiamo in canile per “decidere” se tenerlo con noi o meno. Ovviamente per noi faceva già parte della famiglia e quindi avevamo già chiaro che lo avremo tenuto.

2. Com'è Barbesino di carattere? descrivetelo in poche parole?

 

Barbesino è di una dolcezza unica, infonde veramente tanta tranquillità, educato e composto.

Tanto dolce, tanto tranquillo, tanto simpatico, con i suoi 4 denti  in bocca.

 

3. Avete altri animali? il nuovo arrivato va d'accordo con loro?

 

Si è legato tanto alla lupetta di casa, sono l’uno l’ombra dell’altro. Lei si prende tanta cura di lui. Gioca volentieri anche con la border collie. Dorme accanto alla pitbull. Con la cocker non c’è molto feeling in quanto lei è molto possessiva e territoriale, e deve avere tutto sotto controllo, quindi semplicemente si “evitano”.

 

4. Come sono stati i primi tempi di convivenza?

 

Sicuramente quei primi giorni sono stati abbastanza impegnativi in quanto era un bel grande cambiamento per Barbesino. Il collare nuovo, la cuccia nuova, le ciotoline solo per lui.

Faceva pipì in ogni angolo della casa nonostante le numerosissime uscite, non mangiava molto, faceva deiezioni liquide. Eravamo un pò preoccupate. Piano piano ha iniziato a fidarsi di noi e le coccole non venivano a meno, anche le grandi ronfate su divano e letto erano all’ordine del giorno dopo le passeggiate e le corse.

 

5. Rifareste la stessa scelta? Perché?

 

Sicuramente, dalla nostra esperienza, possiamo dire che è stato molto gratificante per noi, trovare e adottare Barbesino. Siamo veramente contente di avergli dato una famiglia, e lui ci dimostra ringraziamento ogni attimo.. ma in realtà siamo noi a ringraziarlo per averci concesso la sua fiducia 

 

 

6. Cosa consigliate ad una persona che vuole un cane?

 

A chi volesse prendere un cane, consiglieremo di sceglierlo coscientemente, in base ai propri impegni quotidiani, quindi che sia il più possibile compatibile con lo stile di vita dell’adottante.

Nelle foto, il cane Barbesino 

Che dire …. GRAZIE !!

 I volontari

 Enpa Sez. Verona

 

Se hai trovato utile questo articolo, condividilo con i tuoi parenti e amici.