COSA FARE SE SI TROVA UN CUCCIOLO DI CANE
cagnolini.jpg

Può capitare, per fortuna raramente dalle nostre parti (rispetto ad esempio il Sud Italia) di trovare un cucciolo di cane o una cucciolata abbandonata. Che fare?

 

Tranquilli, nessun panico, ma sangue freddo!

 

Intanto si recupera il cagnolino, SEMPRE, mai girarsi dall’altra parte, perché sarebbe come abbandonarlo una seconda volta e lui andrebbe incontro a morte sicura.

 

Lo si avvolge in una coperta calda e lo si tiene in braccio per rassicurarlo e poi si procede con la stessa procedura che bisogna attuare se si trova un cane adulto.

 

Contattare il Comando dei Vigili più vicini al luogo di ritrovamento del cane o il Comando dei Carabinieri locali (rispondono sempre) e questi provvederanno a mettervi in contatto con l’operatore del canile sanitario di Verona che arriverà a prelevare l’animale. Voi, nel frattempo, rimanete con il cane fino all’arrivo dell’operatore!

 

ATTENZIONE: se alcuni vigili vi rispondono che non è compito loro, ricordategli la legge sul randagismo valida in tutto il territorio italiano L. 281/1991, siate decisi e sicuri! Altrimenti  rivolgetevi ai Carabinieri e/o Polizia.

 

“Chi salva una vita, salva il mondo intero!”

dal Talmud

- i volontari Enpa Verona -

 

Se hai trovato utile questo articolo, condividilo con i tuoi parenti e amici.