2/3 LUGLIO: GIORNATA NAZIONALE ENPA CONTRO L`ABBANDONO


Torna il 2 e il 3 luglio la Giornata nazionale Enpa contro l'abbandono con i volontari dell'associazione impegnati in oltre 100 piazze italiane per sensibilizzare al tema dell'abbandono, oggi più delicato che mai. Il claim della campagna Enpa di quest’anno è “Con te. Sempre”, un concetto che dovrebbe essere scontato quando si accoglie un animale in famiglia, ma che purtroppo si rivela solo un sogno per i tanti, troppi, quattro zampe abbandonati. Nel 2021 l’Ente Nazionale Protezione Animali ha recuperato 21 cani abbandonati ogni giorno, 7600 in un anno. Un fenomeno che anche a causa delle numerosissime cessioni non è più prettamente estivo ma che in questo periodo, in prossimità dell’arrivo delle vacanze e dopo l’arrivo della primavera, si fa sempre più critico. Solo nelle ultime due settimane sono stati abbandonati e recuperati da Enpa più di 1000 cuccioli di cui 210 in Calabria, 194 in Sicilia e 132 in Sardegna. Record negativo per Reggio Calabria dove in un giorno Enpa ha recuperato 60 cuccioli. Anche al Centro abbiamo un incremento di cuccioli: solo questa settimana Enpa ha recuperato in Ciociaria 57 cuccioli di cani. Storie raccapriccianti di piccoli cuccioli lasciati a morire per strada o nelle campagne sotto il sole, di fame e di sete. Storie che accomunano diverse regioni di Italia, ma che sono ancora più presenti nel Sud del nostro Paese dove sono assenti politiche efficaci di prevenzione e sterilizzazione.

“L’Enpa lo scorso anno – afferma Carla Rocchi – ha sterilizzato 13849 cani e 29012 gatti, un’azione fondamentale per combattere il randagismo. E sempre nel 2021 abbiamo dato in adozione 17818 cani e 15412 gatti. E proprio sulle adozioni quest’anno ci vorremmo concentrare con questa campagna, perché l’adozione consapevole salverebbe migliaia di animali. Quest’anno, infatti, abbiamo avuto un aumento ulteriore delle cessioni che è passato dal 17% dello scorso anno al 30% di questo per una stima di cani ceduti a Enpa di circa 7600. ‘Con te sempre’ non deve essere uno slogan ma un imperativo! Gli animali sono esseri senzienti e quando li accogliamo nelle nostre famiglie dobbiamo farlo con amore sì, ma anche con consapevolezza. Prendere un cane o un gatto oggi per riportarlo dopo un anno o meno è solo un atto sconsiderato. Venite nei nostri rifugi. Chi adotta nei rifugi fa un percorso assistito che aiuta a rendersi conto della strada che c’è da fare e dell’impegno che sta per prendere. Spesso, quando si prende un cane o un gatto, si pensa solo ai costi dell’alimentazione dell’animale, ma non si prendono in considerazione tutte le spese che prendersi cura di un amico a quattro zampe può comportare. Farmaci, spese veterinarie sono costi molto importanti da affrontare se sopraggiunge una malattia. Sono tutte eventualità che andrebbero messe in conto prima di adottare un animale. L’Enpa nel 2021 ha soccorso 22126 animali, ne ha accuditi 81679 e curato dal veterinario 30454 animali”.

La campagna anti abbandono Enpa sarà presente anche quest'anno nelle autostrade italiane grazie al patrocinio di Aiscat. Le locandine saranno infatti posizionate nei ristoranti e nei punti carburante delle aree di servizio delle autostrade italiane.


La storia di Terra, cucciola fortunata salvata da due turisti tedeschi.

Non si sono voltati dall’altra parte e l’hanno soccorsa, recuperata e tra poco l’accoglieranno per sempre con loro. La fortunata protagonista di questa storia si chiama Terra, perché quando l’hanno trovata era stesa, coperta di terra quasi a mimetizzarsi con l’ambiente. L’hanno trovata ai bordi della strada statale che collega Fasano e Brindisi. Lei, cucciola di circa tre mesi, era visibilmente affaticata, accaldata e piena di zecche. Mathias e Anna, una giovane coppia di ragazzi tedeschi in vacanza in Puglia, hanno subito deciso di intervenire e si sono attivati per cercare aiuto. Hanno contattato l’Enpa e due volontari della sezione di Ostuni li hanno raggiunti sul posto. La piccola è stata portata dal veterinario che, a parte la situazione critica con pulci, zecche e rogna, l’ha trovata in salute. I due ragazzi hanno da subito creato un legame di empatia con la piccola Terra e così, senza tentennamenti, hanno deciso di predisporre tutta la documentazione per l’adozione. In questi casi bisogna prima fare tutte le profilassi e i vaccini necessari per il passaporto. L’Enpa di Ostuni si sta occupando di lei e, a giorni, Mathias verrà a prenderla. Nella sua casa è già tutto pronto, giochini inclusi.


Lasciano il gatto in casa senza cibo e senz'acqua e partono per le vacanze in Colombia. Vigili e Polizia Locale lo recuperano, ora è con l’Enpa di Treviso.

Ha pianto disperatamente con tutta la forza che gli era rimasta, riuscendo ad attirare l’attenzione dei vicini che hanno chiamato le forze dell’ordine. Si è salvato così un gattino, abbandonato a Treviso dai proprietari che, a quanto sembra, sono partiti per le vacanze in Colombia lasciando il micio solo in casa. In suo aiuto sono intervenuti Vigili del Fuoco, Polizia Locale di Treviso e l’Enpa di Treviso. Quando le forze dell’Ordine sono riuscite a raggiungere l’animale hanno trovato una situazione estrema: il micio era in una terrazza dalla quale poteva raggiungere, attraverso una serranda quasi del tutto abbassata, il corridoio della casa dove si trovava una lettiera putrida e dove non aveva a disposizione né cibo né acqua. Dopo il recupero da parte della Polizia Locale di Treviso il gatto è stato portato dal veterinario per tutti i controlli del caso ed è stato poi accolto dall’Enpa di Treviso nel gattile di Conegliano.




4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti