In primo piano

Pagina 1 di 30  > >>

MICI IN CERCA DI ADOZIONE



28 LUGLIO 2014 - Questi bellissimi mici cercano una nuova casa, perchè a malincuore la loro mamma umana non riesce più ad accudirli come prima. Sono tutti sterilizzati e ben curati. Solo Karma, essendo diabetico, necessita di cure particolari.  Sono sempre vissuti in appartamento, quindi non possono essere lasciati all'esterno.



CIACK SI GIRA!



IMPORTANTE APPUNTAMENTO PER SETTEMBRE SU La5!!



Cani, gatti, cavalli, pecore, conigli e tutti gli altri animali ospiti del canile/gattile di Monza hanno osservato con molta curiosità persone aggirarsi tra i box, armate di telecamere, fili, microfoni e faretti. Questa simpatica e gradita invasione è stata causata da ben due troupe televisive che hanno girato nel canile di Monza alcune puntate di un documentario narrativo (in termini tecnici, una “docu”) che andrà in onda quotidianamente sulla rete Mediaset LA5, partendo dai primi giorni di settembre. 

Il titolo, “A Cuccia di Cuori”, la dice già lunga sul programma che vuole essere testimonianza della giornata tipo del canile e del susseguirsi di emozioni che le innumerevoli vicissitudini inevitabilmente regalano. Questa narrazione sarà intervallata dalle storie delle famiglie che ci racconteranno la loro esperienza di adozione dei loro amici a quattro zampe. Protagonisti del programma sono stati i volontari, gli operatori, i veterinari e soprattutto i numerosi animali che ogni giorno trovano rifugio, assistenza e cure presso la vecchia struttura di via Buonarroti. L’idea è nata proprio a Monza oltre un anno fa, dopo l’affido di uno dei nostri cani all’autrice di programmi televisivi Georgia Roseano. Da questo evento casuale arriva l’idea di far conoscere a tanti spettatori, per mezzo di un originale format, la quotidianità di vita dei tanti canili e rifugi italiani. 

Dopo il canile di Monza, le troupe si sposteranno prima a Torino, poi a Bra (CN) e ancora a Pavia, Vicenza, Trieste, Pistoia e San Giovanni Valdarno (FI): tutti rifugi per animali gestiti da E.N.P.A. (Ente Nazionale Protezione Animali) come testimonianza delle diverse realtà territoriali del randagismo in Italia. L’appuntamento con questa prima serie di “A Cuccia di Cuori” è quindi per inizio settembre 2014 sulla rete LA5 (Mediaset).

Autori e ideatori del format, Riccardo Recchia eGeorgia Roseano, che si avvarranno della collaborazione ai testi di Nino Giuliano. La regia è affidata a Luca GattiFabrizio Lo Presti.
Le foto sono state scattate durante le riprese fatte nei giorni 14 e 16 luglio.


AGGIORNAMENTO



Mantenere la barbara pratica dei richiami vivi.

Cacciare sulla neve, anche quando gli animali sono allo stremo.

Sterminare le nutrie.

Questi sono i mostruosi risultati del voto delle commissioni Ambiente e Industria del Senato del 23 luglio scorso, nella discussione del decreto legge 91/2014. Un voto avvelenato, che è segno di disprezzo verso la cultura degli italiani, che provoca un forte danno ambientale, che continua a violare le regole dell'Europa.

Una beffa. Proprio la Commissione Europea, nel febbraio scorso, aveva posto in mora il nostro Paese, per l'ennesima violazione della direttiva "Uccelli"; com'è noto, la procedura d'infrazione, se non ha efficaci risposte, causa il deferimento alla Corte di Giustizia, la condanna, l'applicazione di pesanti sanzioni pecuniarie.

Il Decreto legge 91/2014 era stato frettolosamente predisposto proprio per rispondere a questa minaccia. Il risultato dei lavori del Senato ha addirittura rovesciato la situazione, disconoscendo il testo del Governo, che introduceva alcuni miglioramenti anche in tema di richiami vivi, e peggiorando la legge nazionale oggi in vigore 157/92, di tutela della fauna e regolamentazione della caccia. Un esito al di là di ogni immaginazione, dovuto all'arroganza della lobby venatoria ben protetta in Parlamento.

La votazione in notturna nelle commissioni Ambiente e Industria ha visto i fucili prevalere per 22 voti su 18, La responsabilità ricade in primo luogo sul partito democratico, che ha voluto l'introduzione degli emendamenti contro gli animali con una ferrea disciplina del gruppo senza concedere libertà di voto - come hanno fatto gli altri gruppi - bocciando gli emendamenti abolizionisti. Siamo grati alle senatrici Monica Cirinnà (PD), Laura Puppato (PD) e Loredana de Petris (SEL) che si sono tanto spese in questa battaglia.

Eppure, sui richiami vivi è stata messa in atto una mobilitazione senza precedenti per cancellarli dalla normativa nazionale. La LIPU, con la sua petizione nazionale, aveva lanciato nei mesi scorsi un forte appello alle coscienze degli italiani; l'ENPA ha avuto un ruolo fondamentale in questa battaglia, condotta su tanti fronti diversi, curando anche il coinvolgimento di altre associazioni animaliste.

E ora?

Il decreto legge 91/2014, che contiene gli orrori di cui sopra, sarà disgraziatamente convertito in legge in tempi molto brevi. Proprio oggi è stata posta su di esso la fiducia da parte del Governo. Il passaggio alla Camera sarà rapidissimo, con il testo "blindato".

Denunceremo alla Commissione Europea la risposta bluff dell'Italia, a cominciare dai lunghissimi tempi previsti con un rinvio a un DPCM, a un Decreto del Presidente del Coniglio dei Ministri, tra un anno, ben oltre il termine ultimativo concesso al nostro Paese per dare una risposta autentica all'Europa.

Annamaria Procacci (Consigliere Nazionale ENPA)
Carla Rocchi (Presidente Nazionale ENPA)  
Andrea Brutti (Ufficio Fauna Selvatica ENPA)





Diventa socio!

ENPA è una Associazione di Volontariato che lavora per la tutela dei diritti di tutti gli animali, dal 2004 è una ONLUS e non riceve contributi dallo Stato. Diventa socio!

Contatti

Per avere informazioni scriveteci a verona@enpa.org

Adozioni

Il Gattile



Il Gattile della Sezione ENPA di Verona

Newsletter

Rimani in contatto con noi, lascia il tuo indirizzo email e verrai aggiornato sulle nostre attività. Iscriviti alla newsletter!

Persi/Trovati!

Visita la sezione Persi/Trovati! Uno sguardo potrebbe essere d'aiuto!
Oppure inviaci la tua segnalazione compilando il form!

Trova un'adozione

Visita la bacheca delle segnalazioni o inviaci la tua. Segui le indicazioni di questa pagina.

Regolamento

Del Comune di Verona per la Tutela degli Animali

Area volontari

Accesso